La nostra mobilitazione permanente contro le politiche europee populiste e xenofobe è cominciata!

Nel 60° anniversario dell’Unione Europea è davanti ai nostri occhi un processo accelerato di aggressione ai migranti e ai loro diritti, che ridefinisce completamente i concetti di democrazia, diritto, libertà, umanità, pace e giustizia.

18M – Dieci discorsi contro il razzismo e la chiusura delle frontiere

Dieci domande e dieci discorsi verso la Manifestazione “Europe for all” a Roma il 25 Marzo per il 60°anniversario dell’Unione Europea, contro le politiche emergenziali, le retoriche umanitarie, la xenofobia.

Roma 25 marzo, manifestazione Europe for all per la libertà di movimento

Sabato 25 marzo 2017 – ore 11, Piazza Vittorio, Roma Pullman da Bologna:  per info e prenotazioni 3271798801 / Tpo Il 25 marzo i capi di stato e di governo d’Europa si riuniranno a Roma per celebrare il 60° anniversario del Trattato di Roma, costitutivo della Comunità economica europea.

Un’altra città esiste. Accanto a XM24

Sabato 4 Marzo 2017, abbiamo aperto simbolicamente le porte di Villa La Celestina in viale Aldini 84. Lo abbiamo fatto nella giornata in difesa di Xm24 e di tutte le realtà autogestione sotto attacco, assieme a Làbas. Questo grandissimo e decadente immobile è stato sequestrato a Giovanni Costa, accusato di aver ripulito i proventi di attività […]

Verso il g20 per una Europa di tutti! Appunti dal meeting Struggles Make Europe

Trenta realtà auto-organizzate e centinaia di persone dall’Italia e dall’Europa si sono ritrovate al TPO il 24 e il 25 febbraio dando vita ad una discussione ricca di stimoli e riflessioni per condividere il percorso di mobilitazione verso il G20 di Amburgo. Come costruire un’alternativa al dominio del potere tecnico-amministrativo liberale e alle pulsioni sovraniste e social-nazionaliste? […]

Appello contro il piano Minniti e l’apertura regionale di nuovi CIE

In Europa ci troviamo davanti ad una deriva securitaria e repressiva dei diritti delle persone migranti. In una situazione già fortemente critica, l’Italia risponde con il Pacchetto Minniti, una serie di misure che riducono ulteriormente i già esigui diritti, non ultima quella che reinserisce i CIE, seppur “riformati”. Siamo di fronte ad un vero e […]

Struggles Make Europe: meeting internazionale a Bologna
24 e 25 febbraio

La dimensione transnazionale dei cambiamenti, delle sfide e delle questioni più urgenti del nostro presente è un’evidenza oramai innegabile. Riconoscere il carattere complesso del mondo contemporaneo non vuol dire eliminare l’autonomia dei diversi livelli spaziali, sociali, decisionali, ma comprendere che il ruolo che ognuno di questi gioca è determinato all’interno di una rete multilivello di […]

+ XM24 – CASSA DEPOSITI E PRESTITI
mercoledì 2 febbraio

Dicono che Xm24 sia incompatibile con la Bolognina. Dicono che un’area verde della caserma Sani non viene affidata ai cittadini del quartiere (con cui il Comune ha firmato un patto in campagna elettorale) perché dall’altra parte della città la caserma Masini è occupata da Làbas. Dicono che gli sgomberi li esegue la questura, non il […]

A Milano per chiedere Pace e Giustizia per il Kurdistan
sabato 11 febbraio

La gravità della situazione ed i continui giravolta delle grandi potenze all’ interno del conflitto siriano determinano un quadro complesso e caotico in continua evoluzione.  L’ unica politica che invece rimane uguale e continua ad esser perpetrata senza alcun tipo di scrupolo è la politica della Turchia, volta ad affermare la sua ascesa nella costruzione […]

Mai più CIE ne a Bologna ne altrove
19 gennaio 2017

Come riportano anche i media, una delegazione del presidio contro i CIE e contro la riforma Minniti è intervenuta in Consiglio Comunale durante la Seduta Solenne di mercoledì 18 gennaio in onore della Giornata mondiale del migrante e del rifugiato. Riteniamo doveroso ritornare sul senso del nostro contributo in quella sede, anche alla luce della […]

Tutti in Comune contro CIE, espulsioni e rimpatri
18 gennaio 2017

Mercoledì 18 gennaio tutt@ in Consiglio Comunale a Bologna in occasione della giornata mondiale del migrante e del rifugiato. Mentre i migranti sono bloccati nel gelo alle porte d’Europa o dispersi nelle acque del Mediterraneo, Comuni e Regioni sono impegnati a discutere con il Ministro dell’Interno della attivazione di un CIE o centro per il rimpatrio […]

All Refugees are Welcome – Fuori i razzisti da Bologna
14 gennaio 2017

La morte di Sandrine Bakayoko nel cpa di Cona ha riportato a galla tutta la violenza, gli abusi e la disumanità del sistema italiano di accoglienza. Non si può morire così e la giusta rabbia degli altri migranti è stato il gesto di rifiuto di questa condizione di sofferenza. Piuttosto che aprire nuovi lager etnici […]

WELCOME TO CONA, ITALY
3 gennaio 2017

Il centro d’accoglienza di Cona è un uno spazio ricavato all’interno della ex base missilistica del paese. E’ un’isola di confinamento in mezzo ad un mare di odio che da mesi si abbatte sui migranti che sono stati ricollocati nei pochi comuni del Veneto che hanno scelto di collaborare con il piano nazionale di accoglienza, […]

Verso il NoG20 di Amburgo a luglio 2017
24 dicembre 16

Pubblichiamo la lettera aperta di Blockupy International che invita a costruire una grande mobilitazione europea per il NoG20_2017 di Amburgo a luglio.Un invito per una Europa diversa, ancora più significativo in questi giorni di paura e proclami xenofobi. “Potrebbe essere il luogo dove proporre una visione positiva e forte della nostra Europa – un’Europa della […]

Grazie Piazza Grande
21 dicembre 2016

Oggi alcuni venditori del giornale dei senza fissa dimora Piazza Grande, il giornale di strada hanno voluto ringraziarci così per il piccolo gesto che abbiamo voluto fare dopo la dichiarazione della consigliera comunale 5 stelle Palumbo.

Solidarietà a Piazza Grande
19 dicembre 2017

La sparata della consigliera comunale 5 stelle Palumbo, contro il giornale Piazza Grande ed i suoi distributori, è così stupida da sembrare falsa.

Un’anno di Accoglienza Degna
06 dicembre 2017

Un anno fa, il 6 dicembre 2015, attivist* e centinaia di volontar* hanno dato forma ad un sogno: Accoglienza Degna, un dormitorio sociale autogestito nasceva nell’Ex Caserma Masini in nuovi spazi del centro sociale LàbasOccupato, restituiti alla cittadinanza come laboratorio di progetti politici e sociali.